Sorni

Rosso dei Sorni

Trentino DOC

La zona viticola dei Sorni, si trova a nord di Lavis, nel cuore delle Colline Avisiane. Le sue particolarità pedologiche e climatiche caratterizzano le uve coltivate, che vinificate danno origine al Rosso dei Sorni.
Vino rosso rubino con decise sfumature violacee in gioventù, leggermente vinoso, con sensazioni fruttate di lamponi e piccoli frutti di bosco ed un caratteristico ricordo di viola. Sapore caldo, asciutto, lievemente tannico, gradevole.
É un vino di buona struttura, che permette di preservare nel tempo quelle caratteristiche di freschezza e bevibilità, che contribuiscono alla definizione di un rosso autenticamente piacevole. Servito a 16 gradi, accompagna benissimo tutto il pasto, dai primi ben conditi con salse e selvaggina, ai piatti di carni bianche saporite e rosse in genere. Ottimo anche con i formaggi di media stagionatura, non eccessivamente piccanti.

Caratteristiche

  • Vitigno

    Teroldego e Lagrein

  • Zona di produzione

    Lavis, Sorni

  • Esposizione ed altimetria

    Ovest, 280 – 400 m sul livello del mare

  • Composizione del terreno

    Detritico, magro, poco profondo, molto drenato per il lagrein; strutturato, profondo, fertile per il teroldego.

  • Forma di allevamento

    Pergoletta semplice

  • Densità di impianto

    3000 – 4000 viti/ettaro

  • Resa

    70-80 hl/ha

  • Numero delle bottiglie prodotte

    70000

  • Età delle viti

    20 – 30 anni

  • Data della vendemmia

    Fine settembre – inizio ottobre

  • Fermentazione malolattica

    Svolta

  • Affinamento

    3 mesi in barriques di rovere

Scheda tecnica PDF
lavis-rossodeisorni-sorni
Indietro